top of page

Cosa è Pinterest, come funziona e perché ti può aiutare se lavori online - QuellaCheFaIPin



Cosa è Pinterest, come funziona e perchè ti aiuta se lavori on line
Cosa è Pinterest, come funziona e perchè ti aiuta se lavori online

Senti sempre più spesso parlare di Pinterest ma non sai esattamente cosa è e come funziona Pinterest: te lo spiego subito.



Motore di ricerca visivo

Pinterest è da considerare come Google, un motore di ricerca: infatti la maggior parte degli utenti usano Pinterest per cercare:

  • trend,

  • informazioni di tutti i tipi

  • ispirazione,

  • nuovi prodotti,

  • sport,

  • per imparare a "fare qualcosa"

  • attività per i bambini, feste di compleanno, ma anche soluzioni per la quotidianità in famiglia

  • ricette,

  • organizzare viaggi,

  • eventi (matrimoni, battesimi, compleanni)

  • idee per le feste (Natale, Pasqua, festività varie)

  • beauty: prodotti e tutorial, capelli, cura del corpo, make up

  • e tanto altro ancora


E questo è già un grande vantaggio: il pubblico di Pinterest è già attento e alla ricerca di informazioni.

Pinterest è una piattaforma di marketing digitale, che per alcune sue caratteristiche viene usato e considerato anche come un social: infatti si possono seguire le persone che ci interessano o le singole bacheche (i contenitori dove vengono salvati i contenuti), si può commentare e interagire sotto i contenuti o scrivere in privato ad altri utenti. Ma su Pinterest si vive un atmosfera molto rilassata, gli haters e le persone maleducate sono rare.




Gratis

Un altro aspetto interessante è che Pinterest è gratis: l'unico investimento potrebbe essere imparare ad usare Pinterest con un coach, acquistare dei corsi o un manuale, o chiedere a qualcuno che si occupi del tuo profilo al tuo posto, oppure investire del tempo per imparare ad usare Pinterest da solo, sperimentando finchè non ottieni risultati.

Sui miei canali YouTube, su Pinterest o su Instagram trovi moltissimi tutorial e spiegazioni su come usare Pinterest.

Puoi anche usare Pinterest senza spendere niente, e se decidi di investire in advertising, anche le pubblicità a pagamento su Pinterest costano meno che su altre piattaforme.



L'aspetto social

Anche se è un motore di ricerca visivo al contrario di google che con un articolo ben fatto Google ti indicizza automaticamente, su Pinterest devi creare tu regolarmente dei contenuti, che si chiamano Pin (un pò come su Instagram o altre piattaforme dove sei tu crei dei contenuti). Ecco perchè molti pensano che sia un social.

Ovviamente con una buona strategia puoi riadattare i tuoi contenuti delle altre piattaforme ed usarli su Pinterest, te lo spiego meglio in questo breve video.



L'algoritmo di Pinterest

Rispetto ai social però Pinterest lavora in ottica seo (come Google): questo significa che i tuoi contenuti non avranno vita breve perchè Pinterest è un motore di ricerca e con un buon uso di parole chiave i tuoi contenuti vengono visti per moltissimo tempo: ti posso garantire che ho pin che vengono visti e hanno interazioni da qualche anno, e pin stagionali, che riprendono magicamente vita senza che io faccia niente (come i pin sui mercatini natalizi che ogni autunno riprendono ad avere visualizzazioni, interazioni e salvataggi).

Possiamo dire che i tuoi pin potrebbero avere visualizzazioni finché rimangono pubblicati.

Un altro aspetto positivo è che su Pinterest i follower sono utili ma non sono importanti, Pinterest fa vedere i tuoi contenuti a tutti, non ai tuoi follower.




Tempi di Pinterest

Pinterest ha bisogno di tempo per categorizzarsi, che significa capire chi sei, cosa fai e a chi far vedere i tuoi contenuti, superato questo periodo che varia da tanti aspetti (in caso scrivimi per un analisi del profilo se hai ancora poche interazioni). Ma al contrario dei social, Pinterest lavora per te, quindi una volta pubblicato i tuoi pin non sarà necessario interagire per farti notare, restare sulla piattaforma mezzora, e tutte quelle pratiche che ti fanno perdere tanto tempo sui social, e se anche per un periodo hai poco tempo per occuparti del tuo Profilo Pinterest, lui continuerà a far vedere i tuoi contenuti. Vedo profili di persone che non pubblicano da mesi, ma i loro pin continuano ad essere visibili.




Le bacheche di Pinterest
Le bacheche di Pinterest (sono un pò in disordine i colori che sto sistemando le copertine)

Come iniziare ad usare Pinterest

Dopo aver aperto il tuo profilo, ottimizza il tuo account, vai nelle impostazioni e completa tutti i campi della bio, della bio di Pinterest ne ho parlato anche in questo articolo : informazioni, nome profilo, sito web.

Inizia a creare 4 o 5 bacheche e descrivi le bacheche usando le parole chiave.


Le parole chiave sono fondamentali per far capire a Pinterest a chi deve far vedere i tuoi contenuti.


Ora sei pronto per iniziare a pubblicare i tuoi pin, anche le immagini sono importanti su Pinterest, essendo un motore di ricerca visivo sono quelle che attirano l'attenzione delle persone sui tuoi contenuti e che le invoglieranno a leggere il tuo pin, cliccare sul link e arrivare al tuo shop, blog, Canale Youtube o dove serve a te. Anche delle immagini ne ho già parlato in un altro articolo.


Trovi tanti tutorial sia sul mio Profilo Pinterest nelle bacheche in cui parlo di Pinterest, che sul mio Canale Youtube nella playlist Pinterest



Quanti pin pubblicare?

Crea un calendario editoriale che ti porti ad essere costante sulla piattaforma, vedrai creare dei pin è molto veloce. Sii costante, pubblica almeno un pin al giorno e piano piano aumenta.

L'aspetto positivo è che puoi anche programmarli direttamente da Pinterest (invece di cliccare su pubblica ora, puoi cliccare sul logo della matita e si apre la possibilità di programmare i pin: te lo spiego in questo video)



Stai ancora pensando se Pinterest può essere utile anche per la tua azienda? Te lo spiego in questo articolo.

Direi che sei pronto per iniziare a pubblicare.


Se hai bisogno di aiuto, di una consulenza perchè vuoi imparare ad usare Pinterest in modo profittevole o non hai tempo per occuparti del Profilo Pinterest e hai bisogno di una Pinterest VA, puoi contattarmi per una call conoscitiva: parliamo del tuo progetto e ti spiego come posso aiutarti ad avere risultati con Pinterest.



Per ogni informazione sono a disposizione, puoi scrivermi una mail, non dimenticarti di iscriverti alla mailing list per restare aggiornato sui pinterest trend (un aspetto molto importante per la tua strategia su Pinterest)




Francesca







DISCLAIMER

Questo articolo contiene link a prodotti miei o di affiliazione per prodotti/servizi che mi sento di consigliare e di cui sono soddisfatta. Questo significa che per ogni acquisto che farai partendo da questi link, le aziende riconosceranno al mio blog o podcast una piccola commissione (chiaramente senza alcun sovrapprezzo per te che acquisti!) o guadagnerò dalla vendita del mio prodotto.

Un metodo che ti potrebbe far conoscere nuovi prodotti e che ti permette di sostenere il lavoro di blogger o podcaster



65 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page