La call to action su Pinterest - Quellachefaipin

Aggiornamento: 15 apr

Se usi i social per lavoro o se hai un sito web o un blog, conosci l'importanza della Call To Action, giusto oggi ne stavo parlando con le "mie" ragazze della Coaching: su Pinterest serve la call to action?


Di cosa parliamo in questo articolo:

1. Cosa sono esattamente le CTA: le Call to Action

2. Le CTA sui siti web

3. Le CTA sui social

4. Le CTA su Pinterest

5. Idee di CTA


Ti voglio anche ricordare che se preferisci, puoi ascoltare questo articolo sul podcast: Le CTA su Pinterest.




Che cosa sono esattamente le CTA: call to action


Una ragazza che sta scaricando qualcosa dal suo iPhone
CTA - cosa sono le Call To Action

La call to action, o CTA, è un invito all'azione, una richiesta specifica in cui si chiede al tuo pubblico di fare qualcosa, sui siti web potrebbe essere iscriversi ad una mailing list, scaricare un omaggio, mentre sui social viene usata per invogliare la tua community a interagire con i tuoi contenuti.


Quindi capirai che la CTA si adatta alla situazione, al momento e al "luogo" anche se virtuale, in cui viene fatta.


Se non hai ancora capito bene le potenzialità di pinterest, nel blog trovi molti articoli utili: A cosa serve Pinterest, Pinterest per le aziende, ed altri articoli di approfondimento oltre che tutorial e spiegazioni.


Ho anche pubblicato un ebook il "manuale base per usare Pinterest da app" una guida pratica dove ti aiuterò con la parte tecnica: ti insegno come si fanno pin, pin idea, versioni, la seo, e come categorizzare il tuo profilo Pinterest. Per la tua strategia su Pinterest invece dobbiamo analizzare il tuo profilo e i tuoi obiettivi, in tal caso scrivimi info@quellachefaipin.ch



Ma tornando alla call to action, tutte le volte che hai scaricato qualcosa, ti sei iscritto a qualcosa, mailinglist, webinar, corso, è perchè sei stato attratto dalla call to action.


2. Le CTA sui siti web

Ogni volta che entri in un sito web o che leggi una mail, trovi una CTA, facci caso, o per iscriverti ad una mailing list, o quando ti appare il pop-up, quella finestra che occupa lo schermo,


Sui siti le call to action ti invitano a

  • iscriverti: ad un corso, ad un evento, ad una mailing list,

  • iniziare qualcosa: un percorso, un periodo di prova

  • usufruire della prova gratis: molti siti offrono un periodo di prova gratis di 7/10 giorni (Calendly, Mailerlite)

  • avere maggiori informazioni: contattami per altri dettagli, clicca qui per fissare una call conoscitiva dove ti spiego tutti i dettagli

  • unirsi alla community: iscriviti al mio canale telegram, entra nel gruppo Facebook dedicato


Le CTA più comuni sui siti o nelle mail che ricevi:

Molti brand usando semplicemente: iscriviti, unisciti, oppure prova, altri usano inizia, iniziamo insieme un nuovo progetto, altri proseguono con un semplice "continua", un vedi i corsi,

Su Dropbox troverai iscriviti gratis

Su Netflix troverai invece iscriviti gratis per un mese

Su Spotify la CTA è "gioca gratis"

Altre aziende nella CTA mandano ai loro servizi con pulsanti come "Il nostro lavoro", "cosa facciamo" altre "inviami le offerte speciali"

Altri ti spingono a pensare a quello che stai facendo come "stai sbagliando ...? Metti ... per saperlo"

In altri casi è il senso d'urgenza la fa da padrona: "ancora 5 copie disponibili", "l'offerta scade entro ... ore"

Ci sono anche brand che ti chiedono di iscriverti ad una lista d'attesa per sapere quando arriva il prodotto esaurito (ad esempio Zalando), che è un modo per restare in contatto e fare in modo che le persone aspettino tue notizie invece che cercare quell'articolo altrove, oppure ti puoi pre-iscrivere in una lista vip perchè già cliente per avere un corso o un prodotto con un prezzo speciale.


Si possono anche creare due CTA per personalizzare l'esperienza degli utenti del tuo sito, ad esempio, "vedi i prodotti, scopri di più" (ad esempio sull'azienda o un eventuale blog)

Le due CTA possono essere usate per facilitare qualcosa:

Ti ricordi quando ti sei iscritto a Pinterest? Hai notato la CTA? iscriviti con Facebook, oppure email e password. Perchè questa scelta? Perché usando Facebook, in un click eri iscritto rispetto alla registrazione classica in cui devi scrivere l'email, inventare una password, lasciare tutti i tuoi dati. E lo stesso avrai fatto anche con Instagram: pensaci? Ti sei iscritto tramite Facebook o hai fatto tutto il procedimento?


Sui siti web, le landing page e le mail, oltre alle parole scelte per le CTA, anche i colori del pulsante hanno importanza, a regola sono un colore simile a quello del brand ma su uno sfondo neutro, oppure di un colore del tutto differente per attirare l'attenzione li.





3. Le CTA sui social

Le CTA su Facebook o Instagram, prendo come esempio questi due social perchè hanno diverse possibilità di inserire le CTA.

Le puoi semplicemente inserire nel feed: sono quei bottoni che trovi sotto la bio prima delle storie in evidenza, "segui", "messaggio",


I tasti della CTA su Instagram
Instagram - Tasti per CTA

Oppure:


Tasti personalizzati su un altro profilo Instagram
Instagram - Tasti CTA

Mentre su Facebook:


I tasti per la CTA su Facebook
Cta i tasti su Facebook


Sui social però le CTA le puoi usare in moltissimi modi e situazioni:


Nella bio:

con una CTA che sia chiara, le persone devono capire cosa devono fare, breve, nella bio lo spazio è poco, accattivante, devi spingerli ad interagire pensando sulle loro necessità.


Nei post:

su Instagram non si possono mettere dei link, su Facebook si, quindi come fare a spingere il tuo pubblico a interagire? Chiedi di salvare il post per non dimenticarlo, chiedi di taggare qualche amico a cui potrebbe far comodo il tuo contenuto, oppure chiedi di condividerlo nelle storie, oppure concludendo il post con domande riguardo l'argomento appena trattato:

E' già capitato anche a te?

Come hai gestito tu la determinata situazione?

Cosa preferisci estate o inverno?

Cosa pensi di ....,

E tu invece?

L'importante è non essere banali e che anche in questo caso la CTA sia chiara.


Nelle stories:

le stories di Instagram e Facebook sono perfette per le CTA: è la piattaforma stessa che ti mette a disposizione sondaggi, quiz, il tocca a te, link, puoi davvero scatenare la fantasia.




4. Le CTA su Pinterest

Le Cta su Pinterest: se mi segui da un pò saprai che Pinterest alle nostre latitudini è poco social, almeno per il momento, ma le call to action anche su Pinterest sono importanti, abbiamo comunque a che fare con delle persone, anche e sono più silenziose potrebbero essere invogliate ad interagire se dimostri un apertura concludendo un tuo pin (così si chiamano i post su Pinterest) o un pin idea, tutte le spiegazioni sui pin idea le trovi qui, con una bella CTA.




Pin per Pinterest con Call To Action bene in vista
Idea di Pin per attirare l'attenzione

Partendo dal presupposto che Pinterest è un motore di ricerca visivo, grazie a Canva e le sue grafico, puoi inserire anche delle CTA nelle immagini, in modo da attirare subito l'occhio di chi scorre il suo feed, non dovrai preoccuparti che legga l'intero pin, già dall'immagine saprà cosa deve fare.


Sfrutta le immagini per mettere una bella scritta o un icona, un disegno, una call to action che blocchi subito le persone sul tuo contenuto.


Pinterest come sai è perfetto per spostare traffico ai tuoi canali preferiti, ogni pin che crei ha la possibilità di mettere il link quindi puoi facilmente invitare il tuo pubblico a leggere l'articolo, ascoltare il podcast, unirti al canale telegram, guardare il video di YouTube... semplicemente cliccando sul link






Anche nella bio di Pinterest puoi mettere la CTA, al momento su Pinterest non ci sono pulsanti come su altre piattaforme, ma ricorda che il tuo sito è la prima cosa che si vede sotto il tuo nome utente ed è cliccabile.




5. Idee di Call To Action

Una delle difficoltà maggiori che si riscontra è fare call to action che siano naturali, non forzate e senza carattere, sopratutto sui social e nei post che si pubblicano.

Ti invito anche a fare attenzione alle call to action degli altri utenti, potrebbero darti spunti (non copiare) per il tuo settore.


Come fare quindi?

Invita all'azione (sopratutto su un sito oppure nelle stories):

Salva il post, clicca sul link, acquista ora, scarica il freebie, prenota la tua call conoscitiva


Ricorda i benefici del tuo prodotto: anche in questo caso oltre che in un sito, puoi utilizzarla nelle stories, e anche in un post puoi aggiungere "scrivimi nei commenti se vuoi... " e ti spiego i dettagli, ti mando il primo capitolo, ti inoltro la ricetta in Direct.


Coinvolgi il tuo pubblico offrendo la soluzione e richiedendo la loro opinione: (nelle stories, nel post)

Sopratutto sui social che è più spontaneo scambiarsi idee, dopo aver spiegato i benefici, chiedi che benefici hanno le persone usando un determinato prodotto, tu perchè usi l'aloe? tu come fai a far mangiare i broccoli ai tuoi figli, come dicevamo oggi nella coaching di gruppo con le ragazze, come dai la pastiglia al gatto? Qual'è il tuo hotel preferito e perchè, menzionalo nei commenti.

Ricorda di fare rivivere un emozione anche nella CTA, se possibile.


Risparmio e senso d'urgenza: (su un sito, nelle stories, nella mailing list, anche nei post se vuoi) Ricorda quando fai delle promozioni, di mettere sia il prezzo pieno che quello scontato, e ricorda al tuo pubblico anche quando promuovi i corsi, che l'offerta ha una durata limitata o nel tempo o di posti.



Ultima CTA prima di concludere questo articolo è di invitarti come di consueto al canale Telegram degli appassionati di Pinterest, si chiama "Quella che fa i pin".


Le CTA funzionano, aiutano gli utenti a capire cosa possono fare o cosa gli stai chiedendo. Ricorda quindi di essere sempre chiaro nelle tue richieste.



Mi auguro di averti aiutato con le CTA, per altre domande o se vuoi condividere Call TO Action divertenti o utili che hai letto, ti aspetto nei commenti.


Francesca

___________________

DISCLAIMER

Questo articolo contiene link a prodotti miei o di affiliazione per prodotti/servizi che mi sento di consigliare e di cui sono soddisfatta. Questo significa che per ogni acquisto che farai partendo da questi link, le aziende riconosceranno al mio blog una piccola commissione (chiaramente senza alcun sovrapprezzo per te che acquisti!) o guadagnerò dalla vendita del mio prodotto.

Un metodo che ti potrebbe far conoscere nuovi prodotti e che ti permette di sostenere il nostro lavoro di blogger.




24 visualizzazioni0 commenti