Pinterest a cosa serve - QuellaCheFaiPin

Aggiornamento: 22 ott


A cosa serve Pinterest?

Come funziona

Come usarlo per il mio business?

Serve anche per Etsy?

Posso usare Pinterest anche per portare traffico a Instagram?

Pinterest per il mio canale YouTube? Davvero?

Queste sono le domande più frequenti che mi vengono fatte quando parlo di pinterest a content creator, blogger o proprietari di shop on line.




Cosa troverai in questo articolo:

  1. cosa è pinterest e come funziona

  2. perchè è utile per imprenditori o content creator

  3. Conclusioni


Prima di iniziare con la lettura di questo articolo, ti ricordo che questo blog c'è anche in podcast. Clicca qui per ascoltare questo articolo nel podcast.


Computer portatile aperto con il feed di Pinterest in fondo
Pinterest mi serve?

1. Cosa è Pinterest e come funziona

Molti pensano a Pinterest come ad un social media, ma è molto di più: è un motore di ricerca visivo che, con oltre 450 milioni di utenti attivi ogni mese, è sempre in forte crescita, e finalmente sta crescendo anche in Europa e in Italia. Pensa che in America 8 mamme su 10 sono iscritte alla piattaforma, e la maggior parte sono "pinner" attive.

Già il nome chiarisce la sua funzione, nasce infatti dalla fusione di due parole:

"Pin" che significa puntina

"Interest", interessi

Immagina Pinterest come un archivio illimitato, una grande bacheca virtuale dove appuntare foto, idee, contenuti, articoli, tutto quello che ti interessa, e puoi catalogare tutti questi contenuti nelle apposite bacheche suddivise secondo i tuoi gusti e le tue necessità, così ritroverai tutto facilmente.


Come funziona Pinterest, sotto certi aspetti funziona come un social, puoi far scorrere il tuo feed e vedere cosa Pinterest ti offre in base ai trend del momento, ai tuoi interessi e alle persone che segui, oppure puoi digitare delle parole chiave che ti interessano e fare delle ricerche mirate, ad esempio:

ricette con la pasta,

decori natalizi,

lavoretti con i bambini,

libri di crescita personale,

outfit per la stagione in arrivo,

decorazioni unghie,

tagli capelli,

viaggi in Italia,

viaggi in aereo,

viaggi in camper,

lavorare con Etsy,

creare il tuo blog,

sfruttare la mailinglist per portare traffico al tuo shop

e potrei andare avanti per ore... perché su Pinterest puoi trovare tutti i contenuti che ti servono riguardanti i più svariati argomenti, e anche il fatto di poterli salvare nelle tue bacheche è utile per riprenderli in un secondo tempo.





negozio di borse e prodotti artigianali
Per il tuo shop on line o fisico

2. perchè è utile per imprenditori o content creator

Molte aziende, shop online, content creator, blogger, youtuber, tendono a sottovalutare questa opportunità ma Pinterest è il luogo migliore per mostrare il tuo brand o i tuoi prodotti ad utenti pronti ad acquistare. Oltretutto il pubblico di Pinterest non è alla ricerca solo di prodotti di marca, anzi principalmente cerca prodotti esclusivi, artigianali, o fatti a mano, pezzi unici, prodotti personalizzati...

E se anche tu sei attivo su Pinterest, quando una persona farà delle ricerche troverà anche te e i tuoi prodotti o i tuoi servizi.


Se sei agli inizi non preoccuparti, non sono importanti i follower, Pinterest fa vedere a tutti gli utenti i contenuti, non solo a chi ti segue. Per questo potrai avere da subito grandi soddisfazioni, e, al contrario di altri social dove i contenuti durano pochi giorni, su Pinterest i pin (così si chiamano i tuoi contenuti) durano settimane, mesi e alcuni anche anni (e questo lo dico per esperienza personale).


Oltretutto è gratis, anche se è possibile aumentare l'engagement sponsorizzando i tuoi "pin".




Una ragazza di spalle con una camicia a quadri che lavora al computer (foto Unsplash: Annie Spratt)
Lavoro da casa sui social

3. Conclusioni

Concludendo, Pinterest è davvero uno dei canali migliori per portare traffico al tuo shop online, al tuo sito web, ad un blog ad un canale YouTube, ad un podcast, una mailing list, al tuo profilo instagram (anche se dico sempre ai miei clienti: ricorda che non tutti hanno Instagram e in quel caso dovremo studiare una strategia mirata), uno studio recente ha dimostrato che ha un tasso di conversione più alto di Facebook.

E se rientri in una o più categorie che ho elencato sopra, devi assolutamente essere presente su Pinterest.


Cosa aspetti ad aprire la tua bacheca? Scrivimi nei commenti se hai bisogno di aiuto.



Nel frattempo se sei alle prime armi o vuoi conoscere un pò meglio Pinterest, ti lascio il link al mio profilo, così puoi capirne le potenzialità.


Per tutte le domande ti aspetto nei commenti o sul canale Telegram per chiacchierare insieme ad altri Pinner : clicca qui.



A presto Francesca



Ahhh aspetta!

Volevo anche avvisarti che ho creato un ebook: se sei qui stai valutando di utilizzare Pinterest per portare traffico ai tuoi contenuti o per vendere i tuoi prodotti. Con questa guida pratica il "manuale base per usare Pinterest da app" ti aiuterò con la parte tecnica, come si fanno pin, pin idea, versioni, la seo, e come categorizzare il tuo profilo Pinterest. Si tratta di un manuale molto pratico, per la strategia dobbiamo analizzare il tuo profilo e i tuoi obiettivi, in tal caso scrivimi info@quellachefaipin.ch

Francesca

___________________

DISCLAIMER

Questo articolo contiene link a prodotti miei o di affiliazione per prodotti/servizi che mi sento di consigliare e di cui sono soddisfatta. Questo significa che per ogni acquisto che farai partendo da questi link, le aziende riconosceranno al mio blog una piccola commissione (chiaramente senza alcun sovrapprezzo per te che acquisti!) o guadagnerò dalla vendita del mio prodotto.

Un metodo che ti potrebbe far conoscere nuovi prodotti e che ti permette di sostenere il nostro lavoro di blogger.


50 visualizzazioni0 commenti