Crescere su Pinterest: quanto tempo ci vuole - QuellaCheFaIPin

Aggiornamento: 10 nov



Quanto ci vuole a crescere su Pinterest
Quanto ci vuole a crescere su Pinterest

Quanto tempo ci vuole a far crescere un account su Pinterest?


E' la domanda che si fanno la maggior parte delle persone che decidono di capire meglio cosa è Pinterest e se può essere utile per il loro business ed è la domanda a cui tutti noi Pinterest coach vorremmo poter rispondere in modo preciso e dettagliato.




Di cosa parliamo in questo articolo che puoi anche ascoltare nel podcast:

1. Come funziona Pinterest

2. In quanto tempo posso vedere i primi risultati




1. Come funziona Pinterest

Come funziona Pinterest: immagine di Pinterest presa dal tablet
Come funziona Pinterest

Alla domanda quanto tempo ci vuole a far crescere un account, purtroppo non si può dare una risposta precisa e diffidate di chi vi dice il contrario o da delle tempistiche e ti spiego anche il motivo.


Pinterest è un motore di ricerca, come Google ma puoi salvare le ricerche nelle tue bacheche e non perderti nessun contenuto, interagire con altre persone e questo lo rende anche un pochino social.

Come ogni motore di ricerca, ma anche i social, ha un algoritmo che mostra i pin (così si chiamano i contenuti di Pinterest):

  • in base alle ricerche già fatte: quindi altri contenuti che potrebbero interessare sull'argomento.

  • in base alle interazioni, ai salvataggi, agli acquisti.


In Italia è la 6° piattaforma, e nel mondo la 14° sono milioni gli utenti che ogni giorno usano Pinterest per promuovere i propri prodotti, i propri contenuti o gli utenti che usano la piattaforma per cercare prodotti e ispirazione.


Pinterest è un enorme vetrina virtuale praticamente gratis.

L'importante quanto pensi ad aggiungere questa piattaforma alla tua strategia per trovare nuovi clienti o portare traffico ai tuoi contenuti, è che tu sappia che col tempo lavora per te anche mentre tu fai altro, e propone i tuoi contenuti per mesi e mesi, anche di più se sono ben categorizzati.

Questo significa che anche mentre dormi, sei in colonna, al telefono con un cliente, o lavori ad un altro progetto, i tuoi pin continuano ad essere visti, continuano a portare traffico al tuo shop e visite al tuo blog o al tuo canale YouTube.

Starai pensando ma anche i social lo fanno: certo ma per molto meno tempo si parla di giorni o settimane.

Ed è questa la cosa più importante più che pensare alla crescita del tuo profilo: essendo un motore di ricerca poi, i contenuti vengono visti da tutti non solo dai tuoi follower.



Come rendere i contenuti visibili a lungo?

Ecco alcuni consigli utili anche se generici: ogni profilo ha bisogno di una strategia mirata studiata in base a tanti aspetti.


Qualità del Pin: se il tuo pin ottiene coinvolgimento e interazioni apparirà più facilmente nelle ricerche e continuerà ad apparire. Più avrà interazioni più verrà proposto anche se è un contenuto "vecchio".


Qualità del profilo: Pinterest valuta anche il tuo lavoro sul profilo in generale come content creator, usa bene gli strumenti, la seo, crea contenuti pertinenti, sono tutti aspetti che vengono analizzati prima di proporti al suo pubblico perchè il suo obiettivo è che chi cerca nella piattaforma abbia informazioni di qualità.




2. In quanto tempo posso vedere almeno i primi risultati

I primi risultati su Pinterest, quando li vedo
Quando vedo i primi risultati su Pinterest

So che malgrado tutto ti stai facendo ancora questa domanda, soprattutto se stai valutando di investire dei soldi in corsi o del tuo tempo da dedicare ad imparare una nuova piattaforma, dico nuova perchè non è un social, ricorda di non usarla come un social o senza sapere come sono le sue dinamiche perderesti solo tempo e non avresti risultati nemmeno dopo diverso tempo: ne ho parlato in un articolo dei 5 errori da evitare su Pinterest.


Innanzitutto ogni account ha le sue particolarità e bisogna studiare la strategia adatta.


Un aspetto importante per il posizionamento dei tuoi contenuti è

l'età del profilo:

se hai aperto il tuo profilo da poche settimane, non ti ha ancora "visto", lo stesso se non hai ancora verificato il sito, come dicevo su questa piattaforma si fa attenzione a proporre contenuti di qualità e se hai un sito verificato è un punto a tuo favore.

Ci sono profili enormi su Pinterest, ma non si vede da quanti anni sono attivi, sulla piattaforma e quanto sono costanti nella pubblicazione e creazione di contenuti, sicuramente non hanno ottenuto quei risultati in poche settimane, e negli ultimi anni la crescita avviene grazie alla qualità dei contenuti, non anche sulla quantità come avveniva prima, ne ho anche parlato nell'articolo "I cambiamenti di Pinterest"

La costanza di pubblicazione

è un aspetto molto importante, crea contenuti quotidianamente

  • che incuriosiscano,

  • che risolvano dei problemi,

  • che aiutino concretamente gli utenti: insegna ad usare i prodotti che vendi, non dare per scontato che solo perchè lo sai fare tu lo sappiano fare tutti, oppure se è veramente un prodotto a prova di bambino di 3 anni, proponi dei metodi alternativi per usare il prodotto in questione

gli utenti lo apprezzeranno, compreranno da te perchè imparano ad usare quel prodotto e stai conquistando la loro fiducia, e anche Pinterest lo apprezzerà proponendoti ad altri utenti.


Non scoraggiarti se hai creato un contento di qualità ma nessuno l'ha guardato, è una questione di tempo, ci sono contenuti che partono anche dopo un anno (ed è successo anche a me).


Ricorda che per i primi sei mesi, anche un anno (a dipendenza dalla frequenza di pubblicazione) Pinterest non è ancora sicuro sul "chi sei, cosa fai e a chi ti rivolgi" come content creator.


Resta aggiornato sulle novità, sfrutta i tend (seguimi e iscriviti alla mia newsletter trovi tutti i link in fondo per sapere i trend mensili) e sperimenta i nuovi formati che ti vengono proposti: come i nuovi arriati pin idea.


Non trascurare le parole chiave in modo da aumentare anche il tuo punteggio di qualità come Content Creator.

Pinterest come un percorso
Pinterest per la tua strategia social

Pensa a questa piattaforma come un percorso, un investimento per il futuro che lavora per te anche quando non ci sei: questa estate causa covid e vacanze in un luogo dove avevo poca connessione sono stata poco social, il mio profilo Instagram è crollato, Pinterest ha continuato a crescere malgrado pubblicassi pochissimo, e lo stesso il blog e il podcast, questo è avvenuto grazie ad una buona seo e a Pinterest che è la seconda fonte di traffico al mio blog.


Ecco perchè se hai appena aperto il tuo profilo non stai ancora avendo molti risultati. Ora conosci le dinamiche, continua a creare i tuoi contenuti anche se sono visti da poche persone.



Se poi hai bisogno di consulenza per pianificare una strategia mirata oppure per imparare le basi di Pinterest, puoi fissare una call conoscitiva di 15 minuti in cui mi spieghi il tuo progetto e io ti spiego se e come posso aiutarti con Pinterest.


Nel mio shop puoi anche trovare un "manuale pratico step by step per imparare ad usare Pinterest da app del telefono", troverai tutti i passi necessari per aprire il tuo profilo Pinterest e iniziare a creare i primi contenuti, a fare le bacheche, pin, pin idea e versioni e una spiegazione base sulla seo di Pinterest.


Seguimi su Pinterest:

Ho recentemente creato un secondo profilo: quello il principale

si chiama "CamperistaSemiseria" è quello che ho da diversi anni, parlo principalmente di viaggi in camper ma troverai tante tips anche su Pinterest è il profilo dove faccio anche tante prove e test per capire cosa funziona e cosa funziona meno.


L'altro "QuellaCheFaIPin" l'ho aperto qualche settimana fa, ed è dedicato esclusivamente a Pinterest.

Seguimi su uno o entrambi per non perderti tanti trucchi e suggerimenti.


iscriviti alla newsletter per non perderti i trend e le novità avrai anche in omaggio l'ebook "titoli che convertono", oppure seguimi nel canale telegram "quella che fa i Pin, Pinterest Strategist"


Per tutte le domande scrivimi nei commenti


A presto Francesca



18 visualizzazioni0 commenti