top of page

L'analisi di Mercato per i contenuti Pinterest - quellachefaipin


L'analisi di mercato per Pinterest
Analisi di mercato

Se hai un azienda o lavori con i social hai già sicuramente fatto un analisi di mercato per vedere se il tuo prodotto o servizio avrà mercato, se potrai venderlo.


L'analisi di mercato è importante anche con Pinterest, spesso mi rendo conto che i miei clienti che vogliono aggiungere Pinterest alla loro strategia di vendita o per monetizzare con i loro canali, sottovalutano questo aspetto, come se Pinterest fosse a se.

E se sono piccoli imprenditori o hanno aperto da poco la loro attività spesso hanno fatto un analisi di mercato molto sommaria. In questo articolo, o se preferisci nel podcast, ti voglio parlare di alcuni aspetti importanti dell'analisi di mercato.




Di cosa parliamo in questo articolo

1. L'analisi di mercato

2. La nicchia di mercato

2. Il tuo avatar

3. Come creare il tuo avatar

4. Come ti aiuta il tuo avatar

5. L'avatar su Pinterest



1. L'analisi di mercato

L'analisi di mercato ti permetterà di capire cosa cercano i tuoi potenziali clienti, che problemi hanno, cosa li preoccupa, cosa, come e dove acquistano. Con un analisi di mercato approfondita, imparerai a capire cosa cerca il tuo cliente con che parole lo cerca e sarai in grado di intercettare queste sue richieste: ti permette di risolvere i problemi delle persone, di soddisfare i bisogni del tuo target.

L'analisi di mercato è un processo lungo ma indispensabile che parte dalle tue competenze, le tue passioni, il mercato attuale, il mercato futuro e dalla conoscenza dei tuoi competitor: è un analisi di dati e informazioni relativi al tuo marketing.

Una corretta analisi di mercato ti permette di capire gli abitanti di quel mercato, posizionarti come esperto di un settore e di venir scelto nella moltitudine di persone che fanno il lavoro come il tuo o simile al tuo, ed essere l'esperto di una nicchia farà in modo che le persone abbiano più fiducia in te.


2. La nicchia di mercato


La nicchia di mercato
Nicchia di mercato

La nicchia di mercato è quella fetta di mercato dove ci sono persone che anche se diverse tra loro hanno gli stessi interessi, passioni ma anche problemi e bisogni, ad esempio il gruppo Facebook sui cani con la Leishmaniosi, il canale telegram con i rimedi beauty bio, o gruppo dei viaggiatori vegan dove ci si scambia informazioni su ristoranti con offerte vegane nelle varie città, il profilo Instagram di un travel blogger col camper.

La nicchia di mercato è dove trovi le persone interessate al tuo prodotto/servizio, perchè se sono li hanno un problema da risolvere.

Devi trovare una nicchia di mercato specifica, non una nicchia troppo grande vai in profondità in quella nicchia: nel mio caso ho un blog di viaggi in camper e i relativi canali social dove presento prodotti che uso, risolvo dei problemi quotidiani, dove parlo di campeggi, aree di sosta quindi lascio la mia impressione su una determinata struttura, racconto quello che visito: itinerario, cosa vedere, noi viaggiamo con i cani quindi racconto anche se possono o meno entrare in determinati luoghi e come mi sono organizzata di conseguenza, e visto che sono vegana dico anche se ci sono ristoranti con piatti vegane nel luogo in cui sono stata.


Con una nicchia precisa sarai in grado di parlare al tuo pubblico, nel mio caso ad esempio si potrei parlare più genericamente di viaggi, ma il mio blog sui viaggi in camper è un punto di riferimento non solo per i camperisti ma anche per gli aspiranti camperisti e sui social ho anche un bel seguito di altre tipologie di "viaggiatori"


Ecco perchè se decidi di lanciare un prodotto o un servizio ti consiglio di analizzare attentamente le varie nicchie e poi andare in profondità.



2. Il tuo avatar

Supponiamo che tu venda un prodotto innovativo, facendo l'analisi di mercato capirai se questo prodotto sarà effettivamente utile, "se c'è mercato" o se devi modificarlo e una volta capito che il tuo prodotto potrà avere successo dovrai conoscere il tuo avatar: il tuo futuro cliente.


E' importante conoscere i propri clienti e se il tuo business è già avviato e non lo fai già, ti consiglio di controllare i feedback dei clienti, di controllare le domande più frequenti che ti vengono fatte.


Conoscere il tuo Avatar ti aiuta a:

  • sapere dove andare a cercarlo

  • creare una comunicazione mirata per fare in modo che il tuo futuro cliente pensi: sta parlando a me, lui/lei si che mi aiuterà a risolvere questo problema

  • anticipare le sue obiezioni e perplessità

  • creare fiducia

  • vendere meglio

  • assistere il tuo cliente anche nel post vendita (da non sottovalutare)

  • creare i giusti funnel


Ricorda che:

  • il tuo prodotto/servizio non è adatto a tutti

  • avere una comunicazione mirata o una nicchia precisa non ti farà perdere clienti

  • non puoi parlare a tutti: non attiri l'attenzione di nessuno



3. Come creare il tuo avatar

Visualizza il tuo cliente ideale
Visualizza il tuo avatar, il tuo cliente ideale

Adesso che hai capito l'importanza di avere un cliente ideale, devi crearlo, quindi prendi carta e penna, pensa al tuo avatar, visualizzalo, descrivilo:

nome, l'età, il sesso, colore dei capelli, degli occhi, lo stato civile, ha figli, quanti figli ha, dove vive, quanto guadagna, di cosa si occupa, è religioso, legge, ascolta musica, che programmi guarda, legge riviste, cosa fa nel tempo libero, che hobby ha, sportivo, sedentario, appassionato di motori o di passeggiate nella natura, ha dei brand preferiti, perchè compra i tuoi prodotti, cosa gli trasmetti con i tuoi prodotti, vai a fondo, devi conoscere il tuo avatar come te stesso o forse anche meglio.

Cerca di capire anche quali sono le sue paure, le sue scelte, i suoi desideri. Cosa lo preoccupa al giorno d'oggi, cosa preferisce evitare, ha problemi economici, come è disposto a risolverli, come può risolverli economicamente, quale prodotto acquisterebbe se potesse per risolvere i suoi problemi.



4. Come ti aiuta il tuo Avatar

Vedrai che una volta capito il tuo avatar avrai dei benefici immediati:

  • Creerai copy migliori

  • Il tuo messaggio sarà chiaro

  • Descriverai meglio i tuoi prodotti o servizi

  • Imparerai a riconoscere il tuo avatar quando lo incontri

  • Creerai una relazione più personale con i tuoi clienti

  • Venderai di più e più facilmente


Ma non pensare sia finita qui, dovrai riprendere questa analisi regolarmente, le cose cambiano velocemente sopratutto on line, o se vedi che non hai i risultati sperati dovrai riprendere l'analisi di mercato e migliorarla, sarà possibile che durante il tuo percorso sopratutto se sei agli inizi ti orienterai su una tipologia di clienti, poi ti renderai conto che vorrai qualcosa di diverso, non aver paura a riprendere questo articolo e rivedere il tuo avatar.



5. L'analisi di mercato per Pinterest


Pinterest come usare la tua analisi di mercato anche su Pinterest
L'analisi di mercato su Pinterest

Ora portiamo tutte queste informazioni su Pinterest, probabilmente se sei qui hai già un prodotto o un servizio da vendere o vuoi aumentare il tuo traffico ai tuoi canali blog, shop o YouTube quindi un analisi di mercato l'hai fatta o la stai iniziando a fare.


Su Pinterest come ben sai non bisogna parlare esclusivamente alla propria nicchia, ma puoi diversificare i tuoi contenuti.

Quando crei contenuti per Pinterest ti consiglio di tenere a mente la tua analisi di mercato, il tuo Avatar, ma anche di come interagiscono le persone su Pinterest. Ho già parlato di cosa sapere sul pubblico di Pinterest e della differenza tra le varie generazioni e come si muovono nel web sono aspetti importanti da conoscere, Pinterest inoltre ti aiuta molto nella creazione dei contenuti con i trend annuali e mensili. Se mi segui da un pò saprai che i trend sono le ricerche che le persone fanno su Pinterest, conoscere i trend ed elaborarli per i tuoi prodotti o servizi è il modo migliore per arrivare ai tuoi futuri clienti e se il tuo avatar è chiaro sai anche come usare i trend: se vuoi avere i trend mese per mese clicca qui per riceverli direttamente nella tua casella di posta.


Se poi hai fatto un attenta analisi di mercato e hai individuato correttamente il tuo avatar, su Pinterest potrai creare dei contenuti al di fuori della tua nicchia per incuriosirlo: il tuo avatar è vegano, potrai avere nel tuo profilo una bacheca con delle ricette vegane, puoi anche semplicemente salvarti le tue preferite di altri content creator, il tuo avatar ama viaggiare come te? potrai creare la tua bacheca viaggi con le sezioni dei tuoi viaggi e una breve descrizione del tuo viaggio (non preoccuparti se non hai un blog di viaggi), puoi raccontare una gita con i figli con un Pin idea, se il tuo avatar ha i figli della stessa età dei tuoi potrebbe essere incuriosito dal tuo pin idea, e venire a vedere anche di cosa ti occupi.


Come vedi anche su Pinterest un attenta analisi di mercato ti sarà di grande aiuto, anzi conoscendo bene il tuo Avatar avrai molte possibilità e diverse strade per raggiungere i tuoi clienti.


Se conosci poco Pinterest ti posso aiutare in vari modi, con delle consulenze e percorsi personalizzati in base alle tue conoscenze, oppure puoi già iniziare ad acquistare il manuale per imparare ad usare Pinterest da App, dove ti spiego come impostare il tuo profilo, le bacheche, i pin, i pin idea, le versioni, ti insegno anche le basi della seo di Pinterest che ti sarà utile anche per analizzare il tuo mercato su Pinterest.

Se non sei sicuro se Pinterest ti possa essere utile, prenota la call conoscitiva di 15 minuti, mi spieghi il tuo progetto e vediamo se e come posso aiutarti.


Prima di salutarti ti invito nel gruppo Telegram "Quella che fa i Pin" dove parliamo di Pinterest e di tutte le novità.




Buona giornata

Francesca








___________________

DISCLAIMER

Questo articolo contiene link a prodotti miei o di affiliazione per prodotti/servizi che mi sento di consigliare e di cui sono soddisfatta. Questo significa che per ogni acquisto che farai partendo da questi link, le aziende riconosceranno al mio blog una piccola commissione (chiaramente senza alcun sovrapprezzo per te che acquisti!) o guadagnerò dalla vendita del mio prodotto.

Un metodo che ti potrebbe far conoscere nuovi prodotti e che ti permette di sostenere il mio lavoro di blogger.

Francesca




50 visualizzazioni2 commenti
bottom of page