Organizzare le pulizie di casa con il metodo FlyLady - Quellachefaipin


Il logo del metodo flylady
Logo del metodo FlyLady

Ti starai domandando cosa c'entrano le pulizie e questo metodo FlyLady nella gestione del tempo e il lavoro sui social, se hai la fortuna di avere una persona che ti aiuta nella gestione della casa questo articolo non ti servirà ma se sei anche tu mamma, donna, casalinga, moglie, imprenditrice e magari per poter seguire i figli hai scelto di lavorare da casa, o magari anche un uomo che si occupa della gestione della casa dopo il lavoro, sai che le pulizie ti fanno perdere una grande quantità di tempo.



Ecco perchè oggi nella rubrica sulla gestione del tempo, ti voglio parlare del metodo FlyLady per le pulizie di casa.



Di cosa parliamo in questo articolo che puoi anche ascoltare nel podcast:

1. Il metodo FlyLady le origini

2. I principi e le regole fisse del metodo FlyLady

3. Come si fa a mettere in pratica il metodo FlyLady

4. Come iniziare con il metodo FlayLady: dove e come ricevere le mail e i baby step




1. Il metodo FlyLady le origini


Foto di una cucina con il lavello pulito
FlyLady babystep 1: fai splendere il lavello

Ho scelto di parlare di questo metodo perchè è il metodo che mi ha permesso di togliere il giorno delle pulizie pur lavorando e avendo una famiglia, ormai lo uso da diversi anni, con questo metodo anche i traslochi saranno meno traumatici, vedrai se dovrai farne, perchè ti sarai già liberata delle cianfrusaglie e del disordine da tempo.


Il metodo FlyLady nasce in America a casa della signora Marla Cilley, che stanca di passare i weekend a pulire ha inventato un metodo che con pochi minuti al giorno e poca fatica ti consente di avere la casa pulita e di mantenerla nel tempo. Vedendo che era un metodo molto facile da seguire anche per i disordinati cronici, ne ha fatto il suo business.

(Io parlo al femminile ma questo metodo è efficace e utile anche per gli uomini).

All'inizio ti sembrerà strano o complicato soprattutto se non sei molto organizzata se sei molto impegnata e poco tempo per seguire la casa oppure se sei abituata ad avere il giorno delle pulizie che tanto odi ma non sai come altro fare. Vedrai però che alla fine verrai guidata passo passo e nell'arco di poche settimane inizierai ad avere tutto sotto controllo definitivamente. Da quando uso questo metodo ho detto addio al giorno delle pulizie e non mi manca per niente, perfetto anche in camper: che è sempre pulito in pochissimi minuti al giorno.



2. I principi e le regole fisse del metodo FlyLady


Perchè questo metodo funzioni ci sono alcune regole da seguire alla lettera. Su questo "Marla" è molto severa, ma vedrai sono per il tuo bene, sia che tu sia fanatico dell'ordine e della pulizia che tu sia un disordinato cronico.

Un timer per il metodo flylady
Metodo flylady strumenti: un timer

Per prima cosa devi armarti di Timer, un pò come per la tecnica del pomodoro, o il ciclo ultradiano, l'uso del timer ti aiuterà nei baby steps e per la regola dei 15 minuti.


La regola dei 15 minuti ti evita di essere troppo precisa e perfezionista, ma anche se sei talmente disordinata che non sai da che parte iniziare e nel dubbio non fai nulla: con la regola dei 15 minuti inizierai a sistemare ma allo scadere dei 15 minuti dovrai smettere di fare quel compito, finito o non finito.


Lo scopo del metodo FlyLady è di fare le cose un pochino alla volta ma ogni giorno, piccole azioni che nel tempo ti renderanno libera.

Sono infatti vietate le maratone e il giorno delle pulizie, metodi che portano ad odiare le pulizie, stancarti inutilmente, perdere giornate a pulire (di solito il giorno libero o il weekend).

Metodi che non portano a nulla anche perchè non pulirai mai tutta la casa perfettamente in un giorno abbandonando così a metà i migliori propositi, facendoti anche sentire frustrata e in colpa.




3. Come si fa a mettere in pratica il metodo FlyLady

Si incomincia con i

  • baby steps: sono 31 uno per ogni giorno del mese, piccoli passi che ti guidano verso delle abitudini che alla fine di questi 31 giorni diventeranno consolidate. Quando ti iscrivi al programma (in fondo ti lascio tutti i dettagli e link) ricevi un file con i 31 passi da compiere ogni giorno. Ovviamente puoi iniziare quando vuoi non devi per forza iniziare il primo del mese, puoi iniziare il metodo FlyLady anche adesso.

  • missione del giorno: un altro passo è la missione del giorno che ricevi via mail: sono piccoli compiti extra che durano pochi minuti ma che ti evitano le famose pulizie di primavera: sono mansioni a rotazione che ti permettono di tenere sempre pulita casa: pulire i lampadari, i materassi, i battiscopa, sotto il lavello. La cosa divertente della missione del giorno è che ci sono delle missioni anche per i tuoi bambini, come svuotare i cestini, raccogliere i vestiti, piccoli compiti che anche i tuoi figli prenderanno con entusiasmo (i miei figli aspettavano con ansia l'arrivo della mail con i compiti per loro.. poi adesso sono adolescenti e "li abbiamo persi" ma quello non dipende da questo metodo).

  • pulizie fisse: sono sempre uguali, vanno svolte nelle tre routine giornaliere e ti permettono di tenere pulita la maggior parte della casa.

  • la routine: anche nel metodo FlyLady le routine sono importanti, come per l'alimentazione o lo sport dopo 21 giorni i compiti diventeranno delle abitudini. Avrai 3 momenti nell'arco della giornata per i tuoi "compiti" la mattina, il pomeriggio (o quando rientri dal lavoro) e la sera.

  • cura personale: punto importante del metodo FlyLady è la cura di se stessi. Nel programma imparerai a indossare le scarpe, vestirti, fare movimento, ti dedicherai alla nutrizione sana e a prenderti del tempo per te e per la tua famiglia.



scegli i vestiti per il giorno dopo
Cura di se stessi col metodo flylady

Un esempio di giornata tipo è:

Mattino: lavati, vestiti, sii presentabile: sono vietati pigiami, e disordine personale.

Poi si passa alle pulizie di casa: rifare i letti, una rapida pulizia dei bagni, svuotare la lavastoviglie, accendere la lavatrice.

controllare la mail per leggere la missione del giorno e se sei fanatico di liste, agende o bullet journal, puoi aggiornarle in base a quello che dovrai fare.


Nel pomeriggio avrai il tempo di riordinare, dedicarti alla missione del giorno e, se necessario, finire quello che non hai fatto la mattina. Ma vedrai sono compiti che ti portano via pochi minuti.


La sera dovrai preparare gli abiti per il giorno dopo, organizzare e controllare l'agenda del giorno dopo, caricare la lavastoviglie, riordinare gli hotspot: sono quei punti pronti a "prendere fuoco" quei punti della casa dove si accumula disordine e cianfrusaglie, quei punti che solo a guardarli ti mettono ansia. Un hotspot alla volta e vedrai la casa come splende e respira.

igiene personale

far splendere il lavello (il primo dei 31 baby step)

andare a letto presto: anche il riposo è importante.


E' importante che la tua giornata si svolga senza fare maratone o farti prendere dall'entusiasmo o dalla pignoleria. Finito il tempo finisci quello che stai facendo: anche se mancano pochi minuti. Lo scopo di questo metodo è fare poco ma ogni giorno, con queste piccole azioni non ti sembrerà nemmeno di fare le pulizie o ordine, ma nel tempo vedrai che risultati. Ma soprattutto vedrai che riuscirai a tenere sempre in ordine la casa.



4. Come iniziare il metodo FlyLady: dove e come ricevere le mail e i baby step


Nel Gruppo Facebook Flaylady Italia potrai avere un supporto prezioso, scaricare il file con i baby step e iscriverti al gruppo "Volando Con FlyLady" per ricevere le mail con le missioni giornaliere.


Se invece preferisci seguire il programma in inglese questo è il sito ufficiale.


E corri a prendere un timer se non l'hai già.



Spero che questa rubrica della gestione del tempo dedicata alle pulizie di casa ti sia stato utile.


Ti aspetto nel gruppo telegram anche se si parla principalmente di Pinterest "Quella che fa i pin"



col metodo flylady il disordine sarà solo un ricordo
Il disordine sarà solo un ricordo


Se mi conosci per la prima volta da questo articolo mi presento brevemente, sono Francesca, blogger e Pinterest Coach. Insegno a blogger, youtuber o a chi ha uno shop on line a usare Pinterest nel modo corretto per portare traffico ai propri canali o a vendere i prodotti dello shop.

Nella pagina servizi puoi vedere come posso aiutarti concretamente oppure puoi acquistare l'ebook "la guida step by step per usare Pinterest da app" con questa guida inizierai a conoscere Pinterest, che non è un social ma un motore di ricerca, e a fare i tuoi contenuti in modo che siano ottimizzati e ti portino risultati.


Per qualsiasi informazione scrivimi nei commenti o nel gruppo telegram, e se vuoi restare aggiornato sulle Pinterest news, iscriviti alla mailing list. Ogni mese avrai i trend di Pinterest che ti saranno utili per la tua strategia social e iscrivendoti avrai in omaggio l'ebook "titoli che convertono" su Pinterest i titoli sono molto importanti assieme alle immagini.


Ti auguro una buona giornata, a presto, Francesca.







DISCLAIMER

Questo articolo contiene link a prodotti miei o di affiliazione per prodotti/servizi che mi sento di consigliare e di cui sono soddisfatta. Questo significa che per ogni acquisto che farai partendo da questi link, le aziende riconosceranno al mio blog o podcast una piccola commissione (chiaramente senza alcun sovrapprezzo per te che acquisti!) o guadagnerò dalla vendita del mio prodotto.

Un metodo che ti potrebbe far conoscere nuovi prodotti e che ti permette di sostenere il lavoro di blogger o podcaster

85 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti